Gli Alisei

pubblicato in: Clima | 0

Gli Alisei, venti regolari nella direzione e di intesità costante

Circolazione delle correnti
Circolazione delle correnti

Tenerife e le Canarie in generale si trovano nella zona degli Alisei, venti regolari nella direzione e di intensità costante. Questi fanno parte di una cella di circolazione atmosferica posta nella fascia intertropicale e che è una delle tre macrocelle di circolazione di cui si compone la circolazione atmosferica.

Spirano nell’emisfero settentrionale da nord-est verso sud-ovest e nell’emisfero meridionale da sud-est verso nord-ovest. Sono causati dalla differenza di pressione tra le zone tropicali (alta pressione) e quelle equatoriali (bassa pressione). Questi venti vengono deviati verso ovest dalla forza di Coriolis, causata della rotazione terrestre. Per compensare lo spostamento di queste masse d’aria, in quota si generano nella direzione contraria i Controalisei.

Importanza degli Alisei

Gli Alisei sono stati importantissimi nella navigazione oceanica a vela. Grazie a loro era possibile raggiungere le Americhe. Infatti furono questi venti a sospingere Cristoforo Colomboverso il nuovo mondo.

Certamente questi venti sono importantissimi anche per la pesca. Infatti in quei luoghi dove spirano da terra spingono al largo le acque superficiali, richiamando per compensazione le acque profonde ricche dei nutrienti che stimolano lo sviluppo della catena alimentare. Questo fenomeno è noto come upwelling e rende queste acque molto pescose. Alcuni esempi di questo importante fenomeno sono: la corrente delle Canarie, la corrente del Benguela, la corrente della California e la corrente del Perù.

Circolazione globale e Alisei
Circolazione globale e Alisei

Gli Alisei influenzano molto il clima dei paesi dove soffiano. Infatti le zone dove soffiano da terra sono molto aride (es. deserto della Namibia). Ciò si deve al fatto che gli Alisei di terra sono molto secchi. Al contrario dove spirano dal mare, generano un clima umido, a causa del vapore acqueo di cui si sono caricati sopra l’oceano.

Etimologia del nome

Nella moderna lingua inglese gli Alisei sono chiamati Trade Winds, cioè venti del commercio, tuttavia l’origine del nome non si deve alla parola commercio. Trade deriva dalla forma antica tread che significava sentiero. Ciò si riferiva appunto al fatto che questi venti soffiano sempre secondo una direzione ben precisa, quasi a tracciare un sentiero o percorso nel mare che era facile da seguire per le imbarcazioni a vela del tempo.

Vedi anche Clima di Tenerife