Parchi e Giardini di Tenerife

pubblicato in: Flora, Parchi e giardini | 0

Una breve descrizione dei maggiori parchi e giardini di Tenerife, Isola dell’Arcipelago delle Canarie

Ecco un articolo sui parchi e giardini di Tenerife, ce ne sono molti e con piante spettacolari. Su quest’Isola il clima è primaverile tutto l’anno, inoltre ci sono una quantità di microclimi che consentono di coltivare un enorme numero di specie.

 

Palmetum

Palmetum

Il Palmetum di Santa Cruz de Tenerife è un giardino botanico di 12 ettari di estensione, specializzato nella famiglia delle palme.Palmetum

Costituisce un progetto unico nel mondo, avendo trasformato la discarica preesistente in uno spazio godibile. Al suo interno si possono ammirare molte specie botaniche. Il Palmetum è dotato di una vegetazione spettacolare, frutto della collaborazione con numerose istituzioni di tutto il mondo.

Nel Palmetum di Tenerife, cresce la miglior collezione di palme d’Europa. Essa è anche considerata la maggiore collezione Botanica di Palme di isole tropicali del mondo.

Si trova in Avenida de la Constitution, 5, Santa Cruz de Tenerifepalmetum

Link al sito ufficiale

Parchi e giardini di Tenerife - palmetum

 


Parque Garcia Sanabria

Parque Municipal García Sanabria

Con un’estensione di 55.000 metri quadri, costituisce un autentico giardino botanico, che ospita più di 200 specie vegetali provenienti da tutto il mondo. Al suo interno si trovano passeggiate, stagni, fontane, monumenti e sculture.ficus parque Sanabria

 

 

 

 

Si trova di fronte a Calle Mendez Núñez, 52, Santa Cruz de Tenerife

 

 


 

Parque la Granca

Parque de la Granja

Il Parque de la Granja di Santa Cruz de Tenerife, è stato costruito tra il 1969 e il 1976. Con un’estensione di 64.310 mq, costituisce un ampio spazio per attività sportive, giochi, gite per ammirare la flora ecc. Si tratta di uno dei più grandi parchi urbani nelle isole Canarie.

Fin dalla sua nascita, è stato concepito per ospitare una vegetazione aperta, con prati e alberi di grandi dimensioni. Pertanto al suo interno abbondano gli alberi e le palme, scarseggiando invece arbusti ed erbacee. Il parco inoltre, vanta un gruppo notevole di Roystonea regia (palma reale) e boschetti di bambù. In questo parco crescono anche alcune specie esotiche, come Juglans nigra, Phytolacca dioica, varie specie di ficus etc. E’ presente inoltre un gruppo di Elaeis guineensis (da cui si estrae l’olio di palma).

Accessibile da Avenida de Madrid, Santa Cruz


Jardín Botanico

Botanico Puerto de la Cruz

Il giardino di acclimatazione de La Orotava, origina per ordine del Re Carlos III il 17 Agosto del 1788. l’esigenza nasce con la volontà di voler acclimatare e coltivare specie tropicali sul territorio spagnolo. La gestione fu affidata a D. Alonso de Nava y Grimón.

Il giardino di 20.000 metri quadrati, ospita importanti collezioni di piante tropicali e subtropicali. Spiccano tra le altre varietà di palme Bromeliacee, Aracee e Moracee. Vi si trovano alberi di notevole bellezza e interesse, sia per le loro dimensioni, che per antichità, rarità o per la provenienza da luoghi remoti.Botanico Puerto de la Cruz

Il giardino, come istituzione scientifica, realizza scambi di semi di piante a livello internazionale, mantenendo un erbario dedicato specialmente alla flora delle Canarie. Esso sviluppa anche diversi programmi di ricerca sulla flora e la vegetazione dell’arcipelago, e sulla conservazione delle specie autoctone.

Si trova in Calle Retama, n.° 2. 38400 Puerto de La Cruz

Botanico Puerto de la Cruz

 

 

Orario: dalle 9 alle 17.30 – È chiuso: 1 di gennaio, venerdì santo e 25 dicembre

Telefono: +34 922 922 981 / +34 922 922 978 / Fax: +34 922 923 138

 


 

Parchi e giardini di Tenerife - Sitio Litre

Jardín de Orquídeas de Sitio Litre

Un esempio del passaggio degli inglesi a Tenerife, è dato da questo bel giardino, dove è possibile ammirare una gran varietà di orchidee.

Il Sito Litre Orchid Garden, è un palazzo costruito nel 1730, situato a Puerto de la Cruz. È stato così chiamato dopo che il signor Archibald Little, un mercante inglese, lo acquistò nel 1774 (il suo cognome è stato recepito dai locali come Litre).

Si tratta del più antico giardino dell’isola e ha ricevuto molti personaggi famosi. Tra gli ospiti inglesi che sono passati attraverso questa bella villa e i suoi giardini, vi è la botanica e pittrice Marianne North, che ispirata dalla bellezza del posto, dipinse alcuni dei suoi dipinti. Di qui passarono anche il signor William W. Wilde (padre di Oscar Wilde) e Agatha Christie, che qui scrisse, durante il suo soggiorno, il romanzo “Il misterioso signor Quin”.Sitio Litre

All’interno del Giardino, si trovano una caffetteria, una boutique specializzata in prodotti tipici delle Canarie, e una mostra di dipinti offerti dalle Royal Botanic Kew Gardens, Londra.

Link al sito ufficiale